Perché devo fare il mix dei miei coin?

Le criptovalute consentono di eseguire rapidamente pagamenti e trasferimenti di denaro con basse commissioni di servizio. Spesso vengono chiamate 'valute anonime', ma i tempi sono cambiati.

Ogni utente della rete Blockchain ha almeno un alias, ovvero un indirizzo di destinazione. Se l'indirizzo di destinazione è associato a una persona, l'attività finanziaria di quest'ultima può essere tracciata nel registro pubblico delle transazioni. La maggior parte dei servizi finanziari aderisce a politiche come KYC (Know Your Customer, che prevede procedure come l'identificazione dei clienti e il monitoraggio delle transazioni) e AML (Anti-Money Laundering, volta a prevenire, rilevare e segnalare le attività di riciclaggio di denaro), che impongono ai clienti di fornire documenti di identificazione per utilizzare i servizi di queste società finanziarie. Anche se usi le criptovalute solo per acquistare beni materiali, sei obbligato a fornire determinate informazioni personali come l'indirizzo di consegna, il nome e i dati di contatto.
BESTMIXER mixa le valute utilizzando fondi anonimi. Per difendere le transazioni dall'analisi della Blockchain, che può risolverle come un enorme Sudoku, inviamo una combinazione di suddivisioni casuali fino allo 0,1%% dell'importo previsto a diversi wallet di clienti. Inoltre, per proteggere maggiormente la privacy dei clienti, utilizziamo le transazioni ritardate con precisione al minuto e commissioni di servizio personalizzate.

Perché rendere noto il fatto che il proprio wallet è nella lista dei ‘1000 wallet principali’?

In altri termini, perché accontentarsi dello pseudo-anonimato offerto da alcuni wallet quando BESTMIXER può garantire anonimato assoluto e totale libertà.